Misura, Parquet Laminato, Pavimento in Legno, Pavimento SPC

Come misurare le tue stanze

Prima di decidere di rinnovare il tuo ambiente, è consigliabile prendere le misure della tua stanza per valutare le necessità in base al tuo budget. La pavimentazione viene venduta in metri quadrati (m²), quindi è importante misurare accuratamente la stanza per avere un’idea precisa di ciò di cui avrai bisogno. Qui di seguito troverai una guida dettagliata per i pavimenti in vero legno, spc e laminato.

Come calcolare l'area di un rettangolo?

Le stanze rettangolari possono essere calcolate facilmente moltiplicando la lunghezza per la larghezza.

Come calcolare l'area di una stanza dalla forma strana?

Se la tua stanza è a forma L, puoi facilmente calcolare l’area dividendola in rettangoli. Quindi basta moltiplicare la lunghezza per la larghezza di entrambi i rettangoli e sommarli insieme per dare la tua area totale.

Se hai finestre a bovindo o alcove, dividi la stanza in tutti i rettangoli necessari, moltiplica la lunghezza per la larghezza e aggiungi tutti i rettangoli insieme.

Quanti m2 extra devo aggiungere per lo speco/scarto?

Per calcolare la quantità di pavimentazione necessaria con precisione, è essenziale prevedere un margine aggiuntivo per lo spreco. Un approccio pratico consiste nell’aggiungere almeno il 10% all’area totale calcolata della stanza. Questo si ottiene moltiplicando l’area totale in metri quadrati per 1,10. Tale procedura fornisce la quantità totale di pavimentazione richiesta, tenendo conto dell’eccedenza necessaria durante l’installazione.

Qual è l'importanza di permettere lo spreco nel calcolo dei m2?

È fondamentale concedere spazio di sperimentazione durante l’installazione dei pavimenti, per una serie di ragioni cruciali. Durante il processo di posa del nuovo pavimento, potrebbe rendersi necessario effettuare tagli leggermente più ampi rispetto a quanto previsto originariamente, specialmente quando si raggiunge il margine della fila precedente per iniziare la successiva. Questo spazio extra si rivela prezioso anche per correggere eventuali errori durante la posa, soprattutto nelle zone più complesse come intorno ai tubi. Ricordiamoci sempre del vecchio adagio: è preferibile avere spazio aggiuntivo e non utilizzarlo, piuttosto che trovarsi in difficoltà per la mancanza di esso quando ne avremmo più bisogno!